About


Marco Truzzi
– che sarei poi io – è nato a Correggio (borgo in provincia di RE talmente noto da poter evitare di scrivere “RE”, appunto) nel 1975.
Ha una maturità classica, una laurea in Filosofia e un master in editoria.
Insieme a sua moglie Annamaria, ha due bimbi per quanto i bambini non siano di nessuno.
Ha pubblicato un testo teatrale, “Caffè Hal, Tel Aviv” (Diabasis, 2007).
Ha pubblicato un romanzo, “Non ci sono pesci rossi nelle pozzanghere” (Instar, 2011), che ha vinto il Premio Bagutta, il Premio Regium Julii e il Premio Fortunato Seminara.
Ha pubblicato un reportage narrativo, “Sui confini” (Exòrma Edizioni, 2017).
Quando gli va scrive delle cose.